Sono stati approvati dalla Giunta della Regione Toscana  con la delibera_n. 1649_del_21 dicembre 2020 e con  la delibera n. 1643_del_21 dicembre 2020, gli indirizzi dei bandi regionali per la concessione di contributi a fondo perduto di 2.500 euro per i settori ristorazione, discoteche, spettacoli viaggianti e di 1.500 euro per gli ambulanti delle fiere.

Le domande potranno essere presentate dal giorno 11 Gennaio 2021 h. 9,00 al 25 gennaio h. 17,00 – NON SARA’ UN CLICK DAY

L’erogazione del contributo verrà effettuata secondo una graduatoria in base all’entità della perdita di fatturato registrata fra i periodi gennaio-novembre 2019 e gennaio-novembre 2020.

Riportiamo di seguito cosa serve per poter partecipare al bando:

CODICE ATECO:

-56 – attività dei servizi di ristorazione

-93.29.10 – discoteche, sale da ballo, night-club e simili

-spettacoli viaggianti e itineranti

-ambulanti delle fiere e dei mercati turistici

PERDITA DI FATTURATO – per le aziende amministrate da Confesercenti i nostri uffici stanno già lavorando per il controllo del requisito relativo alla perdita del fatturato e dei corrispettivi. Provvederemo a contattare i soci che rientrano in tale requisito dal 7 gennaio. Requisiti perdita fatturato e dei corrispettivi: 40% (attività ristoranti e discoteche) o del 50% (attività spettacoli viaggianti e itineranti e ambualnti fiere e dei mercati turistici).

– ammontare dei corrispettivi e del fatturato dal 1/1/2020 al 30/11/2020 deve essere inferiore di almeno il 40% o 50% rispetto all’ammontare dei corrispettivi e del fatturato realizzati nel periodo dal 1/1/2019 al 30/11/2019

– per le imprese che hanno aperto nel 2019 va considerato l’effettivo perdiodo di attivutà (es. se ha aperto a luglio 2019 il peridodo da considerare sarà luglio-novembre 2019 con luglio-novembre 2020)

– per le imprese costituite nel 2020 non è richiesto il requisito del calo di fatturato ma il contributo spettante verrà riproporzionato in base agli effettivi mesi di apertura

DURC IN REGOLA

COSA SERVE PER ENTRARE NEL PORTALE: CNS (carta nazionale dei serivizi) oppure SPID. Per coloro che non sono in possesso di nessuna delle due è necessario averle entro l’apertura del bando (11 gennaio). La CNS può essere richiesta anche tramite Confesercenti mentre la SPID è gratuita e deve essere richiesta alle poste.

Per maggiori informazioni contatta gli uffici della Confesercenti di Pistoia