Il 22 marzo è l’ultimo giorno per rinnovare l’abbonamento annuale Siae 2019(Società italiana degli autori ed editori)per la diffusione della musica d’ambiente delle opere musicali, teatrali, cinematografiche, liriche e delle arti visive.

 

 

 

 

Riprodurre musica in negozio o in locali pubblici senza permesso Siae viola il diritto patrimoniale degli autori ed editori. Le multe Siae sono alte anche per le aziende che non riproducono musica dal vivo e non vale la pena correre il rischio di un controllo a campione.

I soci Confesercenti, beneficiano di sconti sulle tariffe applicate in base ai rinnovati accordi con la società italiana degli autori ed editori. Allo stesso modo in cui La Siae riconosce un beneficio per i creatori di un’opera intellettuale, Confesercenti Pistoia tutela la tua impresa nel quotidiano ed offre un prezzo scontato per l’abbonamento Siae 2019 per i suoi soci.
La stessa Siae comunica ufficialmente che, tenuto conto degli accordi in essere (Musica d’ambiente e Trattenimenti danzanti) non intende apportare alcun aumento ai compensi per diritto d’autore sulle tariffe 2019.

Per diffondere musica legalmente nelle attività commerciali, artigianali e professionali, nelle strutture ricettive, nelle attività di intrattenimento anche no profit, nei servizi di trasporto è necessaria la licenza Scf(Società consorzio fonografici).https://www.scfitalia.it/
Le tariffe Scf mostrano prezzi diversi in base alla categoria commerciale. La Scf viene pagata non solo da esercizi commerciali ma anche da tutte le categorie dei professionisti come studi medici, avvocati, architetti, commercialisti, notai.
Confesercenti Pistoia rinnovando il suo impegno per le aziende e i piccoli commercianti prevede sconti fino al 25% per il pagamento della quota Scf 2019 società che gestisce la raccolta e la distribuzione dei compensi, dovuti ad artisti e produttori discografici, per l’utilizzo in pubblico di musica registrata.