Nella Gazzetta ufficiale del 29 giugno è stato pubblicata la legge 79 del 29 giugno 2022 di conversione del Decreto legge “PNRR2”,

Il 28 aprile era stata pubblicata la legge di conversione  del Dl 17/2022 “Decreto energia”.

CONVERSIONE DL PNRR 2

Il Decreto legge dispone che

  • contribuenti minimi / forfetari
  • soggetti in regime forfetario ex Legge n. 398/91.

Non siano più esonerati dall’obbligo di emissione della fattura elettronica .

La nuova fase per questi CONTRIBUENTI decorrerà

  • dal 1 luglio 2022 per i soggetti con ricavi / compensi 2021, ragguagliati ad anno, superiori a € 25.000
  • dal 1 luglio 2024 per gli altri.

i soggetti obbligati all’emissione della fattura elettronica saranno anche tenuti all’invio del cosiddetto “esterometro”.

 

POS – Introdotta anche una doppia sanzione per gli esercenti che dopo il 30 giugno 2022 rifiuteranno i pagamenti in moneta elettronica: CLICCA PER I DETTAGLI

 

Introdotte inoltre nuove modalità per la Lotteria degli Scontrini; è previsto che possono partecipare all’estrazione le persone fisiche maggiorenni che effettuano il pagamento elettronico per sé, per un componente del nucleo familiare o su delega. Le modalità tecniche e attuative di tutte le lotterie degli scontrini dovranno essere definite da provvedimenti dell’Agenzia delle Dogane e dei monopoli, d’intesa con l’Agenzia delle Entrate.

 

 DL ENERGIA

Nella conversione del DL Energia sono stati confermati :

  • il credito d’imposta a favore delle imprese a forte consumo di energia elettrica / gas naturale;
  • l’aumento della deduzione forfetaria a favore degli autotrasportatori per il 2022;
  • il credito d’imposta a favore delle imprese di logistica / trasporto in conto terzi che utilizzano  mezzi di ultima generazione Euro VI/D a bassissime emissioni inquinanti, mezzi di trasporto Euro VI/C, Euro VI/B, Euro VI/A ed Euro V;  mezzi ad elevata sostenibilità ad alimentazione alternativa a metano liquefatto.

Inoltre:

  • la revisione del “bonus pubblicità”, che dal 2023 potrà riguardare solo gli investimenti in campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana e periodica anche on line, e non anche sui mezzi radio-tv.
  • L’aggiunta di una ulteriore opzione di cessione del credito/sconto in fattura, che sarà possibile solo per le banche, e solo a beneficio di chi è già loro correntista.

ULTERIORI APPROFONDIMENTI SONO POSSIBILI PRESSO LE SEDI DI CONFESERCENTI PISTOIA