Luana Grazzini, titolare di un salone di bellezza a Ponte Buggianese, è stata eletta presidente provinciale di “Immagine e benessere”, il settore acconciatura ed estetica del gruppo Confesercenti.

Continua così il confronto dell’associazione con le imprese del territorio. In assemblea elettiva si è infatti parlato di divieti di esercitare la propria attività in zona rossa, di indennizzi inadeguati e, più in generale, delle prospettive di un comparto che, oltre a essere vittima del coronavirus, è alle prese con una crescente concorrenza sleale dovuta a un aumento (purtroppo spesso incontrollato) degli operatori abusivi.

«Insieme – commenta Grazzini – avremo più forza per uscire da questo periodo difficile, per tutelare al meglio la nostra categoria e per lavorare al rilancio di un settore importante per la provincia di Pistoia. Confesercenti, per questo, condivide strategie e scelte con le imprese e con i soci, al fine di conoscerne le necessità e sviluppare idee progettuali per la ripartenza definitiva di tutte le imprese».