E’ stato pubblicato il Decreto legge n. 166 – “Aiuti bis” in Gazzetta Ufficiale. I principali contenuti:

CARO BOLLETTE E CARBURANTI

  • Si rafforza il bonus sociale elettrico e gas per il quarto trimestre 2022, fornendo nel settore del gas una tutela ai clienti vulnerabili, ovvero i clienti civili:

a) che si trovano in condizioni economicamente svantaggiate ai sensi dell’articolo 1, comma 75, della legge 4 agosto 2017, n. 124 (clienti domestici presso i quali sono presenti persone che versano in gravi condizioni di salute, tali da richiedere l’utilizzo di apparecchiature medico-terapeutiche, alimentate a energia elettrica, necessarie per il loro mantenimento in vita);

b) che rientrano tra i soggetti con disabilità ai sensi dell’articolo 3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104;

c) le cui utenze sono ubicate nelle isole minori non interconnesse;

d) le cui utenze sono ubicate in strutture abitative di emergenza a seguito di eventi calamitosi;

e) di età superiore ai 75 anni.

  • Dal 1° gennaio 2023, i fornitori e gli esercenti il servizio di fornitura di ultima istanza sono tenuti a offrire ai clienti vulnerabili la fornitura di gas naturale a un prezzo che rifletta il costo effettivo di approvvigionamento nel mercato all’ingrosso, i costi efficienti del servizio di commercializzazione e le condizioni contrattuali e di qualità del servizio, così come definiti dall’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente (ARERA) con uno o più provvedimenti e periodicamente aggiornati.

 

  • Fino al 30 aprile 2023 sospese le clausole contrattuali che consentono  all’impresa fornitrice di energia elettrica e gas naturale di modificare unilateralmente le condizioni generali di contratto relative alla definizione del prezzo nei rapporti con i clienti domestici.

 

  • Estesi al 31 dicembre 2022:

-l’ azzeramento degli oneri generali di sistema nel settore elettrico

-la riduzione dell’IVA per le somministrazioni di gas metano per combustione per usi civili e industriali

-il blocco alle variazioni sugli oneri generali di sistema nel settore del gas

 

  • Estesi al 30 settembre 2022 i crediti d’imposta energetici per le imprese

 

 

  • Prevista la possibilità di includere nelle regole del welfare aziendale i contributi per le utenze domestiche del servizio idrico integrato, dell’energia elettrica e del gas naturale.

 

LAVORO E POLITICHE SOCIALI

  • per i periodi di paga dal 1° luglio al 31 dicembre 2022, inclusa la tredicesima,  ridotto ulteriormente il cuneo fiscale per 1,2 punti in favore dei lavoratori dipendenti con redditi fino a 35.000 euro e parte dunque retroattivamente da luglio.

 

 

  • esteso il “bonus 200 euro” a lavoratori attualmente non coperti

 

 

Maggiori informazioni presso le sedi di Confesercenti Pistoia