E’ operativo  il canale telematico per richiedere il Fondo perduto di nuova istanza previsto dal DL sostegni Bis.  Lo comunica l’Agenzia delle Entrate.

In particolare, le richieste sono presentabili tramite  la sezione Fatture  e  corrispettivi del  sito  delle  Entrate  .

Nel dettaglio, le richieste previste dal DL Sostegni bis sono :

1) Per soggetti che hanno già ricevuto il contributo previsto dal DL Sostegni.

  • A.1 (articolo 1 comma 1): contributo a fondo perduto (accredito diretto sullo stesso conto corrente) di ammontare pari all’importo del contributo previsto dal DL Sostegni.
  • A2 (comma 5 ): in alternativa, se l’ammontare medio mensile del fatturato/corrispettivi del periodo compreso tra il primo aprile 2020 e il 31 marzo 2021 è inferiore  almeno del 30% rispetto all’ammontare medio del fatturato/corrispettivi del periodo compreso dal 1 aprile 2019 al 31 marzo 2020, gli stessi soggetti possono richiedere un contributo diverso, riferito a questi parametri e determinato in funzione del fatturato.  Il contributo va richiesto tramite nuova istanza (entro il 2 settembre 2021). Dal nuovo importo verrà detratto l’importo già ricevuto in accredito automatico; se tale importo è maggiore di quello risultante dalla nuova  istanza, questa non sarà considerata.
  • B (comma 16): contributo a fondo perduto  parametrato sul peggioramento del risultato economico d’esercizio, tenendo conto dei ristori e sostegni già percepiti nel periodo 2020-2021. Il contributo va richiesto tramite apposita istanza (entro il 2 settembre 2021)
  • requisito necessario è  la presentazione entro il 10 settembre 2021 della dichiarazione dei redditi .

2) Per soggetti che non hanno già ricevuto il contributo previsto dal DL Sostegni

  • A2 (comma 5 ): contributo a fondo perduto  concesso se l’ammontare medio mensile del fatturato/corrispettivi del periodo compreso tra il primo aprile 2020 e il 31 marzo 2021 è inferiore  almeno del 30% rispetto all’ammontare medio del fatturato/corrispettivi del periodo compreso dal 1 aprile 2019 al 31 marzo 2020.  Il contributo va richiesto tramite specifica istanza (entro il 2 settembre 2021).
  • B (comma 16): contributo a fondo perduto  parametrato sul peggioramento del risultato economico d’esercizio, tenendo conto dei ristori e sostegni già percepiti nel periodo 2020-2021. Il contributo va richiesto tramite apposita istanza (entro il 2 settembre 2021). requisito necessario è  la presentazione entro il 10 settembre 2021 della dichiarazione dei redditi.

Per ulteriori informazioni è  possibile rivolgersi al proprio consulente interno alla Confesercenti di Pistoia.