Il decreto Sostegni bis ha prorogato fino al 31 dicembre 2021 la moratoria sui mutui e sulle linee di credito, ma per ottenerla è necessario fare una richiesta in banca entro il prossimo 15 giugno.

Pertanto, chi è intenzionato a utilizzare questo beneficio, dovrà comunicarlo al proprio istituto bancario perché non è previsto alcun automatismo, come invece era successo nel caso dell’attuale proroga in scadenza il 30 giugno; a tale fine, consigliamo di contattare la propria banca per verificare le modalità di comunicazione (ad esempio semplice mail, o eventuale modulistica predisposta dalla banca).

La moratoria è relativa alla sola quota capitale e non agli interessi, che vanno regolarmente pagati.

E’ mantenuta la possibilità di accedere ai finanziamenti con garanzia pubblica anche dopo il 30/6 e sino a fine anno.

Inoltre la durata massima dei finanziamenti garantiti è ampliata da 6 a 10 anni. E’ anche possibile rinegoziare ed allungare la durata deii finanziamenti già stipulati.

Ricordiamo che per i finanziamenti fino a 30mila € la durata era già stata ampliata a 15 anni.

L’area credito Confesercenti è a disposizione per qualsiasi chiarimento