Riconoscimento ai lavoratori, ma anche sostegno alle attività del territorio

Da Confesercenti Pistoia un buono acquisto da 50 euro per i propri dipendenti da spendere nei negozi di vicinato. In quest’anno così difficile e complicato, Confesercenti ha ritenuto di dare un piccolo riconoscimento economico a dipendenti e collaboratori, ringraziandoli del grande lavoro svolto in risposta al secondo anno di emergenza sanitaria.

Si tratta di un buono acquisto da spendere (entro il 31 gennaio) nelle attività aderenti a Confesercenti in tutta la provincia di Pistoia. In tal modo si dimostra, per quanto possibile, la vicinanza dell’associazione nei confronti dei negozi di vicinato e dei pubblici esercizi (abbigliamento, alimentare, bar, ristoranti, alberghi e cosi via), che lottano ormai da quasi due anni per garantire la continuità della propria attività.

Si tratta di una scelta coerente con l’impegno di Confesercenti di tenere in vita le imprese e contribuire alla ripresa dei consumi. Il gesto, in questo caso, ha una doppia valenza: da una parte dare un piccolo riconoscimento a tutti i dipendenti dell’associazione, dall’altra sostenere, anche se in minima parte, le aziende associate.

Questa iniziativa si collega alla campagna promozionale natalizia e alle iniziative messe in campo da Confesercenti durante il 2021, che segnano i primi 50 anni di attività dell’associazione sul territorio.