Confesercenti come ha già più volte espresso è pienamente disponibile per garantire  il massimo impegno allo scopo di spingere su vaccini e restare aperti, anche con lo strumento del green pass. Il tutto a patto di risolvere le problematiche riguardanti la sua applicazione. La principale criticità sollevata da Confesercenti, si riferisce all’eventualità che si adotti un’interpretazione rigida dei controlli in campo all’imprenditore che, riteniamo, insostenibile in quanto scarica tutte le responsabilità, anche quelle non dovute, sulle imprese.

Confesercenti, a dimostrazione del suo serio impegno, ha predisposto apposita cartellonistica da affiggere nei P.E. e già trasmessa a tutti gli associati.

Alcuni soci ci hanno riferito che lo scorso fine settimana, vi sono stati alcuni controlli presso i propri esercizi. Da tali controlli è emerso apprezzamento da parte delle forze dell’ordine circa le modalità di attuazione delle verifiche sul green pass che vi abbiamo fornito. Apprezzamento anche per la cartellonista prodotta che, come associazione, per primi abbiamo voluto indirizzare agli esercenti in un’ottica di facilitazione dell’applicazione della normativa in questione.

Riteniamo importante dimostrare piena collaborazione con l’affissione agli ingressi e sui tavoli dei suddetti cartelli ( clicca qui per scaricare il cartello CARTELLO-GREEN-PASS-ITA-ING ).

I nostri uffici ribadiscono di essere a vostra disposizione per consigli, chiarimenti e segnalazioni su qualsiasi questione.