Previsti speciali pacchetti di accoglienza, tariffe agevolate e promozione congiunta. E con il progetto Pistoia Fair City un tifoso ospite soggiornerà gratuitamente

Pacchetti turistici mirati, azioni di co-marketing e promozione congiunta e, soprattutto, l’opportunità di arricchire la propria trasferta sportiva e di unire a questa l’occasione di scoprire un territorio ricco di storia, cultura e natura. Sono gli obiettivi di un accordo di partnership stretto tra Confesercenti Pistoia e Pistoia Basket 2000.

L’associazione, infatti, in collaborazione con le strutture ricettive e museali del territorio pistoiese, si propone di creare pacchetti turistici mirati all’accoglienza degli appassionati del basket che decideranno di programmare soggiorni individuali, familiari o di gruppo in occasione degli eventi sportivi che si svolgeranno in città. Il ruolo di Confesercenti sarà quello di fornire un raccordo a tutti i soggetti coinvolti nella promozione.

A tutti i tifosi delle squadre ospiti che arriveranno in città, saranno pertanto garantiti tariffe agevolate per il pernottamento nelle strutture ricettive aderenti e gli ingressi ad alcuni siti museali e attrazioni. Tutte le prenotazioni avverranno tramite il consorzio Toscana Turismo & Congressi.

In particolare, inoltre, Pistoia Basket 2000 e Confesercenti Pistoia si “scambieranno” il proprio logo da inserire nei loro siti internet ufficiali (dove sarà visibile il programma “Visit Pistoia” dedicato alle tifoserie al seguito delle squadre impegnate in match di campionato), newsletter e magazine. I pacchetti turistici saranno promossi verso la dirigenza di ogni squadra e saranno garantiti particolari sconti (10% sugli abbonamenti, 20% sui pacchetti pubblicitari) alle aziende aderenti a Confesercenti (e relativi dipendenti). Gli abbonamenti alla nuova stagione saranno acquistabili anche in alcuni esercizi convenzionati Confesercenti.

Al via inoltre il progetto “Pistoia Fair City”, che prevede un pacchetto omaggio per un tifoso di ciascuna delle squadre che saranno ospiti a Pistoia durante il campionato. Il pacchetto comprenderà il soggiorno per una notte, un tour guidato della città, il biglietto per assistere al match.

“Per un club come il Pistoia basket, che vuole radicarsi sempre più in profondità nel tessuto sociale della città e della provincia – dice Maurizio Laudicino, responsabile marketing PB2000 – era essenziale aprire un dialogo con le associazioni di categoria.  Da qui è nata una serie d’incontri con i vertici di Confesercenti che hanno portato al varo di un progetto che va nella direzione di promuovere il territorio pistoiese con tutte le sue eccellenze, sia dal punto di vista artistico e culturale che da quello enogastronomico. Il progetto “Pistoia Fair City” lo presentiamo con orgoglio e con la speranza di poter spedire 16 cartoline con ricevuta di ritorno alle altrettante società iscritte al campionato di Lega Basket Serie A: vogliamo assumerci la responsabilità di promuovere una città modello di fair play che sappia aprirsi agli appassionati di pallacanestro e dello sport”.