Confesercenti Pistoia

LA CRESCITA DEL TURISMO E’ LA SALVEZZA DEL COMMERCIO

Se ne è parlato in commissione attività produttive. Necessaria una strategia di governo del centro storico di Pistoia.

Un’audizione delle associazioni del commercio in commissione comunale attività produttive.

All’ordine del giorno c’era il regolamento del comparto commerciale della Sala, oggi denominato “Regolamento per la valorizzazione e per la tutela delle aree urbane meritevoli di particolare protezione”.

Confesercenti ribadisce l’importanza di dover puntare sulla qualità. Vanno bene anche gli standard dimensionali e qualitativi determinati per le aperture delle nuove attività, anche se alcuni di questi sono ritenuti troppo stringenti (ma il Comune ha dimostrato apertura a poterli rivedere insieme alle categorie).

A nostro avviso va però sottolineato che la crescita del turismo è la salvezza del commercio. Turisti e cittadini cercano la qualità: occorre dunque tutelare le peculiarità e le tipicità del territorio. Così come è importante difendere la qualità della vita dei residenti: se infatti i cittadini vivono bene i turisti hanno maggiore attrazione verso la città. Occorrono dunque servizi, promozione, parcheggi e navette. Insomma è necessaria una strategia di governo del centro storico, che da solo un regolamento delle attività commerciali e di somministrazione non può soddisfare.

Occorre poi una riflessione in merito agli orari per la somministrazione delle bevande alcoliche. A oggi ci risulta l’esistenza di due distinti volti di una “stessa” Sala: uno prima delle 23 e uno dopo, dove si assiste a un proliferare del consumo di alcol. Questo può minare il decoro e l’immagine della Sala. Su questo specifico aspetto ci sono già leggi superiori al regolamento comunale che regolano la somministrazione, quindi più che una regolamentazione meno permissiva, servirebbe una maggiore vigilanza sul rispetto della norma.

Share

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendotia alla newsletter di Confesercenti Pistoia potrai essere sempre informato su tutte le novità.
Leggi la nostra Privacy policy

Privacy policy