Confesercenti Pistoia

Italia Comfidi, punto di riferimento per i finanziamenti alle PMI Primo Confidi a livello nazionale con un indice di solvibilità superiore al 51%

Con 68.000 imprese associate e 2,5 miliardi di € di finanziamenti garantiti, Italia ComFidi è per numero di imprese socie il primo Confidi nazionale espressione di un’ associazione datoriale: 93 mln di € di fondi propri, un coefficiente di solvibilità del 51,77% (minimo richiesto per legge 6%) con imprese socie che hanno sottoscritto un capitale sociale di oltre 58 mln. E’ una società consortile, promossa da Confesercenti e presente ormai su tutto il territorio nazionale con sede legale a Roma e direzione generale a Firenze e con un bilancio, approvato oggi, che evidenzia un utile di 755.000 € e un totale attivo di circa 244 mln di €.

Per quanto ci riguarda, ha detto il presidente Gronchi, il 2017 è stato l’anno della metamorfosi, l’anno in cui abbiamo gettato le fondamenta per il futuro. Abbiamo completato la definitiva nazionalizzazione del Comfidi, cambiato gli assetti di Governance, immesso nuovi sistemi gestionali di derivazione bancaria, cambiato logo e immagine, affrontato una verifica ispettiva di Banca d’ Italia”.

Iniziative concrete a sostegno della crescita dell’economia del nostro Paese e della PMI, vero e proprio motore dell’economia italiana. E’ questa la filosofia che caratterizza l’azione di  Italia Comfidi, sempre più punto di riferimento nazionale per favorire l’accesso al credito necessario per affrontare le difficoltà delle imprese e dall’altro lato consolidare i sempre maggiori segnali di ripresa, contribuendo a indirizzare sempre più credito verso gli investimenti. Tutto questo attraverso oltre 150 convenzioni con Banche/Intermediari Finanziari, presenti su tutto il territorio nazionale, attraverso la gestione in 8 Regioni e quasi 50 Camere di Commercio di misure agevolative dirette a favore delle imprese per oltre 47 mln di fondi pubblici.

Il futuro, ha continuato il presidente, si caratterizza per un nuovo plafond messo a disposizione per il 2018  con garanzie a prezzi estremamente agevolati, per un totale di 150 milioni di euro di finanziamenti dedicati agli investimenti per le PMI e attivato un intervento da 15 mln in Liguria in partnership con MPS e altri ne stiamo costruendo. Interventi concreti e importanti per favorire la ripartenza del sistema economico del nostro paese. Italia Comfidi sta seguendo  linee strategiche d’intervento molto precise”.

Pur in presenza di reali preoccupazioni –  fra le quali lo stock di sofferenze lorde di oltre 170 miliardi a fine 2017 (Banca d’ Italia) e la criticità di accesso a risorse pubbliche dedicate alle garanzie  – Italia Comfidi è consapevole di come il credito sia l’ossigeno per il sistema delle PMI e di come dalla capacità di risposta in tempi adeguati e con strumenti efficaci passi un’ importante pagina del futuro del nostro Paese.

La velocità del cambiamento in atto nel sistema economico nazionale ed internazionale, ha poi concluso Gronchi, impone regole nuove per tutti i players ed è per tutti questi motivi che Italia Comfidi, forte della profonda conoscenza dei bisogni delle imprese, vuole rilanciare il proprio impegno per fare quello che sappiamo fare bene, accompagnare le imprese nell’accesso al credito”.

Rassegna stampa

Share

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendotia alla newsletter di Confesercenti Pistoia potrai essere sempre informato su tutte le novità.
Leggi la nostra Privacy policy

Privacy policy