I Centri Commerciali Naturali per uno sviluppo culturale, economico ed urbano delle città toscane.

Lunedì 13 maggio alle h. 9,30 presso la Camera di Commercio di Pistoia, Via S. Fedi 36 – Convegno sui Centri Commerciali Naturali.

-> Il codice del commercio della Regione Toscana.

-> Un nuovo modello dei CCN, protagonisti dello sviluppo, sicurezza e della riqualificazione urbana.

Il nuovo Codice del commercio della Regione Toscana apre a nuovi modelli di sviluppo per i Centri commerciali naturali, con possibilità di diventare protagonisti anche sul fronte della sicurezza e della riqualificazione delle aree urbane. Sulla base delle indicazioni contenute nel Codice in vigore dallo scorso dicembre i Ccn assumono sempre di più un ruolo centrale per sostenere la vitalità della rete distributiva degli esercizi di vicinato e per il mantenimento nei centri urbani di condizioni di accoglienza e vivibilità adeguate agli standard tipici della “dimensione toscana”.

Per questo Confesercenti Pistoia e Confesercenti Toscana organizzano un convegno dal titolo: “I Centri commerciali naturali per uno sviluppo culturale, economico e urbano delle città”. L’appuntamento è per lunedì 13 maggio alle 9,30 nella sede della Camera di commercio di Pistoia (corso Silvano Fedi, 36).

Dopo i saluti di Stefano Morandi (presidente della Camera di commercio), Alessandro Tomasi (sindaco di Pistoia) e Stefano Ciuoffo (assessore regionale alle attività produttive), alle 10,30 sono previsti gli interventi di Mauro Bussoni (segretario generale Confesercenti nazionale), Gianni Anselmi (presidente seconda commissione consiglio regionale della Toscana), Paolo Meucci (direzione generale politiche interne Parlamento Europeo) e Lucio Scagnamglio (presidente Eurosportello). Alle 11,30 il programma prevede il racconto delle “esperienze dirette” dei Ccn della Toscana. Le conclusioni, previste per le 12,30, sono affidate a Nico Gronchi, presidente Confesercenti Toscana.

 

IL  PROGRAMMA