Ecco la IL VADEMECUM ANTIRAPINE. Una guida frutto del lavoro condiviso con le altre Federazioni dei gestori, con Unione Petrolifera, con Abi, con il Ministero degli Interni e Ossif. L’attività di vendita carburanti, caratterizzata dalla circolazione di una grande quantità di danaro contante si rivela tra quelle più esposte al pericolo, che aumenta in determinate circostanze, come orari serali e fine turni, e località, come impianti lungo le grandi arterie e sulla viabilità veloce.

Faib più di ogni altra organizzazione ha denunciato tale pericolo insito nelle  attività e sollecitato il Ministero degli Interni in varie occasioni a varare interventi mirati in ragione del fatto che da stime effettuate dalle Associazioni, sulla scorta delle denunce rilevate dalla categoria, si calcolano -annualmente- migliaia di episodi malavitosi sulle aree di servizio.

La guida vuole andare al di là della denuncia e richiamare l’attenzione dei gestori sugli accorgimenti da mettere in atto per limitare il rischio rapine l’adozione di misure cautelari idonee a contrastare i fenomeni malavitosi.