PARCHEGGIO IN PIAZZA BATTISTI, NUOVE MODALITA’ PER LA ZTL, UFFICIO EVENTI

Sono alcune delle novità emerse durante un incontro con l’amministrazione comunale. In arrivo anche stalli attrezzati per i bus al parcheggio della piscina

Montecatini Terme, 11 ottobre 2019 – Confesercenti e amministrazione comunale si sono incontrate allo scopo di affrontare insieme alcuni temi legati a commercio e turismo. All’incontro hanno partecipato i presidenti di Assohotel (Fabio Cenni) e Unim (Luigi Lavarini), con i rispettivi vicepresidenti, il sindaco Luca Baroncini (anche in qualità di assessore al turismo) e l’assessore alle attività produttive Francesca Greco. L’associazione ha ritenuto opportuno richiedere un incontro per fare il punto sui temi del documento presentato ai candidati a sindaco in campagna elettorale.

Parcheggi. La questione sosta di cortesia sembra ormai in via di soluzione con l’installazione dei nuovi parcometri entro fine anno. Confesercenti ha chiesto nuovamente di rivedere tutta la segnaletica ai vari parcheggi perché poco chiara e in alcuni casi non funzionante. Confesercenti ha apprezzato inoltre la nuova veste che avrà piazza Cesare Battisti in quanto tornerà nuovamente area di sosta. Assohotel ha affrontato anche la questione della procedura sperimentale per l’emissione dei ticket sosta per i turisti, che in questa prima fase ha creato vari problemi, auspicando un incontro con Montecatini Parcheggi e polizia municipale.

Ztl. L’amministrazione sta valutando una rimodulazione della ztl, che potrebbe coinvolgere nei giorni festivi anche le tradizionali vie dello shopping del centro. In merito a un argomento così importante per attività commerciali e turistiche Confesercenti ritiene opportuno fare una valutazione insieme ai propri associati.

Eventi. L’associazione ha ribadito la necessità di un ufficio eventi che faccia da fulcro e che sappia dare risposte concrete a coloro che decidono di organizzare manifestazioni a Montecatini, evitando di farli “rimbalzare” da un ufficio all’altro. La risposta è stata positiva, in quanto l’amministrazione ha detto che sta lavorando per una fusione tra ufficio turismo e ufficio cultura con il supporto del Suap, che collaboreranno per la creazione di un ufficio eventi. Ultimo punto da sottolineare è stato quello relativo alla programmazione degli eventi: l’associazione ha chiesto all’amministrazione di conoscere per tempo un programma per il 2020, ribadendo che il 2019 è stato un anno disastroso per tutto il comparto economico rappresentato.

Nel corso della riunione sono stati affrontati anche altri argomenti come l’arredo urbano, la pineta, la prossima predisposizione di stalli attrezzati per i bus al parcheggio della piscina e l’imposta di soggiorno. Su quest’ultimo argomento è stata sottolineata la necessità di una rendicontazione allo scopo di valutare insieme i capitoli di spesa.