Giovedì 12 dicembre 2019  dalle 20.00 alle 23.30

Unire la storia di un luogo con le tradizioni culinarie che lo caratterizzano. E’ questo l’obiettivo di “Storie Segrete & Soavi Sapori”, iniziativa organizzata da Confesercenti Pistoia con il contributo di Camera di Commercio di Pistoia e Vetrina Toscana, il progetto di Regione e Unioncamere Toscana che promuove ristoranti e botteghe che utilizzano prodotti tipici del territorio.

In questa terza edizione di “Storie Segrete & Soavi Sapori” gli itinerari saranno 9 e si svolgeranno da settembre a dicembre in tutto il territorio pistoiese.

Le appassionanti “storie segrete” dei luoghi pochi conosciuti del nostro territorio saranno raccontate durante l’itinerario dalle guide professioniste del gruppo Centro Guide Turismo Pistoia e i “soavi sapori” si potranno gustare nei ristoranti  di Vetrina Toscana che si trovano nelle città e nei borghi visitati e che per l’occasione propongono menù completi con piatti della tradizione toscana, preparati con i prodotti locali.

Un connubio perfetto tra cibo, storia, curiosità e natura per scoprire luoghi che spesso non accessibili al pubblico ma che verranno aperti appositamente per l’iniziativa.

Quello del 12 dicembre sarà un appuntamento diverso dagli altri.

Dopo una cena gustosa a base di prodotti tipici toscani al ristorante Meglio Palaia di Pistoia si partirà, rimanendo seduti a tavola, per un viaggio scanzonato e divertente nella Pistoia di un secolo fa con i sonetti di Sebastiano Frosini, Enrico Bruni, Giulio Fiorini e di altri anonimi poeti apparsi sui giornali e riviste pistoiesi nella prima metà del ‘900.

Le poesie saranno recitate dagli attori Antonella Ferro e Fabio Gonfiantini e accompagnate dalla proiezione, su un grande schermo, di immagini della città dell’epoca.

In questi testi in stretto vernacolo pistoiese scorre una vena satirica che non risparmia niente e nessuno: preti e santi, governanti e politicanti, per non parlare di mogli e suocere! Inoltre, i sonetti documentano anche modi di dire (gioà a palle e santi, l’acqua acciangottà né solchi), abitudini (il bagno alla Bure), personaggi (i pesciai sulla Sala), monumenti (‘l palazzo detto dello Stento), specialità gastronomiche (‘l biroldo e ‘l neccio ceo) e tradizioni (la fest’avValdibureleva’ ‘ l grillo a Giaccherino) che non esistono più: da qui la loro straordinaria importanza anche sotto il profilo della documentazione storica…per capire come era la nostra città, divertendosi!

Menù della cena:

Crostone di polenta con funghi porcini

Maccheroni sull’anatra

Granfritto del contadino 

(pollo, coniglio e verdure)

Sfogliatina calda ripiena di crema e mele servita su crema calda

Programma:

Ore 20.00 inizio della cena al Ristorante Meglio Palaia Via Sant’Agostino, 28/A, 51100 Pistoia PT

Ore 21.30 inizio dello spettacolo

Costo evento: € 25,00 con prenotazione obbligatoria entro martedì 10 dicembre 2019

Per info e prenotazioni:

Toscana Turismo & Congressi/Primavera Viaggi

dalle  9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00 dal lunedì alla domenica tel. 3917708280, anche su whatsapp

incoming@primaveraviaggi.it

Per avere informazioni sugli itinerari (Menù, costi, programma delle giornate):

www.vetrina.toscana.it

www.confesercenti.pistoia.it

facebook:

Vetrina Toscana

Confesercenti Pistoia

Il volantino